Erasmus Plus !!!

Erasmus Plus !!!

Si chiamerà Erasmus Plus il programma dell’UE per l’educazione, la formazione, i giovani e lo sport.

Il nuovo programma che riunirà in un unico modulo le attività che fino ad ora erano oggetto di una serie di programmi separati. Con un budget di circa 16 miliardi di euro Erasmus Plus sosterrà per 7 anni le attività e la mobilità per oltre 4 milioni di persone e, per la prima volta, ha tra le sue competenze anche il settore sport.

E’ stato infatti raggiunto l’accordo tra le istituzioni europee sul nuovo programma che prevede lo stanziamento di ben 16 miliardi di eurotra il 2014 e il 2020 per una serie di programmi di formazione.

Un aumento del 43% dei fondi rispetto a quanto era stato destinato tra il 2007 e il 2013 che permetterà a quattro milioni di giovani di andare a studiare o effettuare corsi di formazione all’estero nei prossimi sette anni.

Scopo dell’Erasmus + sarà quello di migliorare l’occupaziSchermata 07-2456484 alle 16.36.24one giovanile creando opportunità, sviluppando nei giovani una nuova consapevolezza del mercato del lavoro e fornendo gli strumenti utili per rivelare al meglio il proprio potenziale in un ambiente in continua trasformazione.

Tre i filoni di intervento del programma che riguardano la mobilità degli individui finalizzata all’apprendimento, alla cooperazione per l’innovazione ed il supporto al miglioramento delle politiche  attraverso la promozione della partecipazione dei giovani nella società.

Tanti i fronti in cui tale programma segnerà dei cambiamenti radicali, a partire dalle maggiori opportunità per l’educazione superiore e per gli studenti. Opportunità che viene estesa anche ai docenti e giovani formatori che potranno ora avvalersi di una formazione estera. Da non sottovalutare i vantaggi che ne potrebbero scaturire da una maggiore cooperazione tra istituzioni, aziende ed autorità regionali andando a creare un legame forte e propositivo tra la realtà lavorativa e quella della formazione tassello ancora mancante e che potrebbe essere la chiave di volta per tanti giovani ed aziende.

Le pratiche saranno scambiate attraverso l’apprendimento cross-culture e cross-istituzionale in istituzioni educative e formative, nonché in organizzazioni giovanili. Ciò accadrà formalmente tramite “ Knowlwdge Alliances” a livello universitario e tramite “ Sector Skills Alliances” in istituzioni professionali.

 

Leave a Reply


Fatti Vedere

CSV di Chieti

CSV di Chieti

Terzo settore

Ultime Notizie

  • Video dalle ODV

    Amico Fragile
    Il video, promosso da Dipartimento di Salute Mentale della ASL2 Lanciano Vasto Chieti con le Associazioni di Volontariato La Casa ...
    Amico Fragile
    Leggi tutto »

Iscriviti alla Newsletter

PAGINA FB

Archivio News

  • Contatti

    mail:

    promozione@csvch.org

    tel

    0871330473